Cos’è PennaFacile

Fototessera 10004

Benvenuto nel mio blog.

Sei un rivenditore di articoli promozionali e cerchi uno specialista in penne personalizzate e da regalo per promuovere l’immagine o l’idea differenziante dei tuoi clienti?

Allora forse posso esserti utile perché qui mi occupo di articoli da scrittura per la promozione e la regalistica.

Cos’è PennaFacile?

PennaFacile è il sistema Blog+Newsletter che ho ideato per aiutarti  a trovare facilmente la penna personalizzata adatta al tuo cliente e per aiutarti a migliorare la formazione della tua rete vendita, anche se le penne non sono il tuo business principale e i tuoi venditori hanno poca esperienza con gli strumenti da scrittura.

A seconda del tipo di messaggio che devi comunicare e a seconda del target di clienti che devi raggiungere c’è una penna originale specifica con il tipo di personalizzazione adeguato che ti posso suggerire.

Le penne personalizzate vengono spesso riordinate e in questi anni ho aiutato molti rivenditori a sviluppare un business ricorrente in questo settore.

Dietro ogni uomo c’è una storia.

Mi chiamo Luca Cipriani  e  dal 1991 sono titolare di un’agenzia di rappresentanza che si rivolge ai rivenditori del canale promozionale.

Le aziende che rappresento in esclusiva in Triveneto e Lombardia sono dei noti produttori di articoli da scrittura.

Sono da sempre nel settore delle penne e ho iniziato questa attività molti anni fa per pagarmi gli studi universitari, poi mi sono appassionato così tanto agli oggetti da scrittura che ne ho fatto la mia professione permanente.

Nel tempo ho anche scoperto di quanto sia importante sviluppare fin da piccoli la capacità di scrivere a mano.

Soprattutto oggi che i ragazzi non sanno più lavorare con le mani, lo scrivere a mano diventa ancora più importante perché è uno degli ultimi baluardi capaci di mantenere viva almeno una certa manualità.

Devi sapere infatti  che molti studi scientifici hanno dimostrato che lo scrivere a mano attiva importanti parti del cervello che invece  la scrittura digitale inibisce completamente.

Diventa quindi molto importante stimolare quanto più possibile questa abilità fin da piccoli e mantenerla poi attiva nel tempo.

Si tratta dunque di una abilità non solo bella ma anche utile. Se ti interessa qui c’è un interessante articolo pubblicato da Repubblica che parla proprio di questo di questo: La bellezza e l’utilità di scrivere a mano.

Come sono diventato il Signore delle Penne

Sarà forse anche per questa mia passione che un mio cliente storico, ormai amico, ogni volta che mi vede mi chiama simpaticamente “il Signore delle penne”.

Un po’ perché appunto sa di questa mia passione e un po’ anche perché nel suo punto vendita qualche anno fa capitò un episodio divertente che ora ti racconto.

Arrivai nel suo show room di pomeriggio subito dopo pranzo all’orario stabilito, la sua nuova segretaria mi accolse con molta cortesia e mi fece accomodare in sala d’aspetto.

Il titolare, che era molto indaffarato nel suo ufficio, tardava a venire e lei dispiaciuta che io attendessi troppo, pensò di avvisarlo a gran voce per ricordargli che ero lì.

In quello stesso istante però si accorse di non ricordare il mio nome – non mi conosceva ancora bene – e dopo un momento di imbarazzo improvvisò così:

……. è arrivato …. ehm … è arrivato il signor …. mmmhh … sì il signor ……..è arrivato il Signore … delle penne !! Lo faccio accomodare in sala riunioni va bene?”

L’espressione deve aver così divertito questo mio cliente  che quando arrivò esordì con compiacenza:

“benvenuto al Signore delle penne, a cosa debbo la gradita Sua nobile visita?

E di qui ogni qual volta che questo cliente mi incontra mi chiama con molta reverenza:“Il Signore delle Penne”. 

Beh! che debbo aggiungere? è solo un innocuo appellativo e una simpatica storiella, e però dopo tanti anni, divulgando  qua e là il racconto e giocando un po’ sul doppio senso, alla fine quasi quasi mi sono convinto di essere diventato per davvero il “Signore delle penne”.

 

 

Share This:

Recent Posts

Se lo schiacci più volte vedrai che ti passa

A volte non riesco tenerlo a bada e sono arci sicuro che capita anche a te…. confessalo dai!

La sua pressione è talmente forte che a volte ti sembra di non poterlo dominare e sei sul punto di scoppiare.

Qualcuno dice che nel lungo periodo possa accecare……e in effetti da un paio d’anni devo portare gli occhiali anche se non credo che sia per quello.

Ognuno ha i suoi modi per sgonfiarlo e anch’io ne ho trovato uno semplice, semplice … abbastanza efficace perché basta una sola mano e due dita e tra poco ti spiego come faccio.

Sì caro mio, lo so che hai già capito, sto proprio parlando Continue reading

Share This:

  1. Power Box è il box per la regalistica aziendale 2 Replies
  2. Piano Touch è la penna in metallo touch con interno in rame Leave a reply
  3. Image Box triplica la superficie di stampa Leave a reply