Fototessera 10004Benvenuto nel mio blog.

  • Sei un rivenditore di articoli promozionali e cerchi un modo efficace per PROMUOVERE L’IMMAGINE o L’IDEA DIFFERENZIANTE dei tuoi clienti?
  • Sei un negozio di articoli da regalo e desideri selezionare per i tuoi clienti oggetti per FARE BELLA FIGURA in qualche occasione ufficiale?

Allora questo blog potrebbe interessarti.

Mi chiamo Luca Cipriani, dal 1991 ho un’agenzia di rappresentanza che si rivolge ai rivenditori del canale promozionale, cartoleria e regalo. In questo blog mi occupo di articoli da scrittura di marca per la promozione e la regalistica.

A seconda del tipo di messaggio che devi comunicare e a seconda del target di clienti che devi raggiungere c’è una penna specifica con il tipo di personalizzazione adeguato che ti posso suggerire.

Ho aiutato molti rivenditori a trovare la penna adatta all’occasione e a sviluppare un business proficuo in questo settore.

Le aziende che rappresento sono dei noti PRODUTTORI di articoli da scrittura. Lavoro in Triveneto e Lombardia con mandati in esclusiva.

  •  Se dunque sei un RIVENDITORE interessato alle penne pubblicitarie e agli articoli da scrittura da regalo qui trovi i marchi che rappresento. Se vuoi una consulenza mi puoi scrivere qui: info@lucacipriani.it oppure lascia un tuo commento nel modulo in fondo, ti rispondo nel giro di qualche ora.
  • Se invece sei un UTILIZZATORE FINALE (azienda o singolo consumatore)  qui puoi trovare alcune notizie che ti servono. Se hai bisogno di altre info che riguardano penne pubblicitarie e penne da regalo ti indicherò il rivenditore migliore per te; SCRIVIMI QUI: info@lucacipriani.it oppure lascia un tuo commento nel modulo in fondo, ti rispondo nel giro di qualche ora.

Certo mi rendo conto che a prima vista questi non sono prodotti vitali tuttavia questo è vero solo fino a quando non ne hai bisogno, mi spiego meglio.

E’ successo anche a te di andare ad una serata invitato da amici o ad un pranzo “comandato” (tipo Natale o Pasqua) e accorgerti all’ultimo minuto che non hai nemmeno un presente  da portare come gesto di cortesia?

A me è capitato e ti assicuro che
imbarazzo2mi sono sentito veramente in imbarazzo tanto che 
sarei andato a nascondermi! Senza contare poi i rimbrotti e i rimproveri di mia  moglie…… prolungati nel tempo…. molto tempo! ( perché naturalmente in questi casi è sempre colpa del marito).

La stessa identica cosa avviene anche per le aziende e questo è il contesto che mi interessa di più in questo momento.

Credo che questo ambito interessi anche te che sei un rivenditore, giusto?

Infatti tu hai senz’altro a che fare con aziende che organizzano eventi e fiere per promuovere  i loro prodotti/servizi e che magari solo negli ultimi giorni prima dell’inizio si accorgono di non avere nemmeno un piccolo oggetto personalizzato (per esempio delle penne pubblicitarie) da lasciare come “ricordo” ai clienti  che vengono a visitarli?

Sembra incredibile ma in questi casi SONO CERTO CHE TI HANNO FATTO MORIRE!!

Ti sei senz’altro accorto come si sentano veramente a disagio e recuperare almeno in extremis un regalo per evitare la brutta figura sembra davvero una questione di vita o di morte………. E TU DEVI CORRERE se vuoi prendere l’ordine.

L’esigenza del dono e di ricambiare in qualche modo un’attenzione che abbiamo ricevuto (in questo caso il cliente che viene a trovarti in fiera) è fortemente radicata da sempre nelle culture di tutti i popoli; gli psicologi la chiamano “regola del contraccambio” o anche della “reciprocità”. E’ una legge psicologica MOLTO POTENTE e influenza il comportamento di tutti noi.

Fare brutta figura è ciò che ci fa imbarazzare e arrossire  e in qualche modo è ciò che sempre vogliamo evitare, per questa ragione non solo è necessario avere un dono da dare in cambio ma è anche necessario che il dono  sia adeguato e coerente con la circostanza.

Perciò regalare per questi scopi prodotti scadenti o inadeguati è forse anche peggio, che non regalare nulla.

Come vedi la questione è più seria di quello che può sembrare a prima vista e anch’io me ne sono reso conto nel tempo.

In definitiva allora qual è dunque il  mio obiettivo? E’ molto semplice:

  1. Aiutarti ad evitare che i tuoi clienti facciano una brutta figura.
  2. Aiutarti a permettere che i tuoi clienti sfruttino le buone occasioni che hanno per promuovere in MODO EFFICACE il loro messaggio e il loro logo.

Per questi motivi le aziende che ho scelto di rappresentare con mandato in esclusiva sono  marchi storici e conosciuti;  producono articoli da scrittura per risolvere i bisogni dei tuoi clienti legati alla:

  • promozione di un logo
  • diffusione efficace di un messaggio
  • promozione alle vendite
  • merchandising
  • regalistica aziendale
  • regalistica personale

I prodotti che tratto sono  unici e in Triveneto e Lombardia orientale li puoi trovare solo da me.

Non voglio ora fare un spot pubblicitario e raccontarti tutti i vantaggi e i benefici dei miei prodotti anche perché non servirebbe a niente: non so chi sei e non so nemmeno se posso veramente aiutarti ( a meno che tu non sia già mio cliente).

Ma tanto perché tu possa farti un’idea, qui di seguito ti descrivo i due marchi che rappresento da più tempo, GLI ALTRI MARCHI che rappresento li trovi invece nella pagina menù dedicata.

Poi se vuoi saperne di più mi devi scrivere a questo indirizzo mail: info@lucacipriani.it  oppure lasciare un messaggio nel modulo commento qui sotto.

Questi di seguito sono dunque i marchi che rappresento da più tempo:

logo lecce pen IV-01-01_rgb

Lecce Pen dal 1953 Produzione Penne Pubblicitarie.

Si tratta di penne pubblicitarie serigrafate con speciale stampa in tondo a 360° . Lecce Pen è famosa  anche perché per prima in questo settore ha intrapreso la strada dell’ecologia. Rappresento questa azienda dal 1998.

 

ovoide BIG B

Aurora dal 1919 Articoli da scrittura di prestigio

In questo settore è il marchio italiano più antico. Per questa ragione è il regalo migliore per gli “scrittori” amanti del made in Italy o per gli omaggi istituzionali delle aziende, in particolare tutte quelle che lavorano con clienti stranieri.  Rappresento questa azienda dal 1991.

NEL PASSATO ho lavorato anche per altre aziende e sempre nello stesso settore:

PIQUADRO (pelletteria), SAMSONITE (valigeria), MELCHIONI (articoli cancelleria ed elettronica),VIESSE (abbigliamento promozionale), TAVECCHI (pelletteria), PBS (oggetti in carta), PTM (agende)

ADESSO però ritorniamo al tema principale: qual è allora il mio compito nei tuoi confronti?

Il mio compito è aiutarti a trarre il maggior beneficio da questi marchi e raggiungere i due obiettivi che hai letto prima.

Prima che tu decida se approfondire o meno l’argomento con me, ti voglio aggiungere ancora una cosa molto importante, infatti voglio dirti come io intendo la vendita, perché questo è il presupposto per iniziare una eventuale vera collaborazione.

In realtà il discorso non è come io intendo la vendita, ma è come dovrebbe essere SEMPRE la vendita praticata da un professionista serio che voglia per te il meglio. Non sono cose che ho inventato io, ma sono valori che ho imparato dai migliori professionisti del settore, dai migliori imprenditori, dalla sapienza di studiosi specializzati e da tanta, tanta esperienza sul campo.

La vera vendita è un processo e più precisamente è un PROCESSO ORGANICO-DINAMICO che inizia con problema che tu hai e che io ti posso risolvere, prosegue con una vendita che io faccio a te e che si compie quando anche  tu hai venduto (sei un rivenditore giusto?) e hai fatto bella figura con i tuoi clienti, senza ricevere reclami ( e se ci sono reclami si risolvono).

Questo processo però NON SI DEVE CHIUDERE COSI’, deve invece proseguire con un altro step, è necessario infatti che insieme forniamo un adeguato servizio post-vendita in modo da creare un rapporto duraturo nel tempo con il tuo cliente. Il processo di vendita si chiude veramente solo quando il cliente torna da te a RI-COMPRARE per dar inizio ad un nuovo ciclo.

Un cosa importante da gestire sono i reclami e le lamentele che puoi ricevere. Te lo dico subito: …oohh… io non so fare miracoli!!  Non mi puoi chiedere cose impossibili per tempistiche o prezzo, né puoi pretendere che io o le mie aziende non commettiamo mai errori!! Tuttavia ti assicuro il mio massimo impegno per risolvere i rari reclami e ti  assicuro la mia massima collaborazione per farti raggiungere il migliore risultato.

Grazie alla  lunga esperienza di vendita maturata sul campo e ad una solida formazione, ho scoperto molti problemi e anche molte opportunità specifiche del tuo settore e questo alla lunga potrà tornare utile anche a te.

Siamo nei tempi della cosiddetta “crisi” e sono ben conscio del fatto che dopo il 2008 il mondo è cambiato; occorre adattarsi alla nuova realtà e scoprire modi nuovi di fare impresa e anche nuovi modi per vendere.

Per fare questo è ne??????????cessario contare su partner che vogliono costruire rapporti commerciali duraturi, fondati sulla reciproca fiducia e profittevoli per tutti gli attori coinvolti:

 

  • per te che sei un rivenditore
  • per il tuo cliente,
  • per  le mie aziende mandanti
  • per quanto possibile anche per il bene comune
  • poi naturalmente anch’io debbo avere la mia parte di beneficio.

Senza questo sguardo globale è oggi anacronistico fare impresa anche quando si tratta di una piccola impresa. Nessuna azienda è un’isola.

Sono poi convinto che i clienti comperano quando hanno un bisogno, quando si fidano e soprattutto quando vogliono loro.

NON ESISTONO FORMULE MAGICHE, incantesimi o frasi particolari per convincere a comperare, per queste cose ci sono i maghi per chi ci crede e non hanno nulla a che spartire con una vendita di tipo organizzato.

Oggi è infatti necessario un processo di vendita che valorizzi la mia e la tua specificità; se il cliente percepisce la nostra idea differenziante ed è convinto che risolviamo al meglio il suo bisogno, vedrai che al momento giusto ci premierà.

Ma sia chiaro non possiamo risolvere i problemi di tutti. I nostri non sono prodotti per tutti.

Se anche tu condividi questi valori allora possiamo iniziare a collaborare  oppure se sei già un mio cliente consolidare e arricchire il nostro rapporto.

Adesso voglio anche raccontarti come ho iniziato la professione di venditore.

Ho iniziato da giovane la professione di venditore per pagarmi gli studi all’università. Non sapevo niente di vendita e ringrazio tutti quei clienti che fin da subito sono stati pazienti e generosi con me e mi hanno aiutato a crescere.

Mi sono appassionato a questo mestiere e per dare un servizio migliore e sempre più professionale ho frequentato corsi di vendita e letto decine di libri su questi argomenti; continuo a farlo perché ritengo che nel mondo moderno ogni professione abbia bisogno di stare al passo con i tempi. Platone e Aristotele

Mi sono laureato in filosofia a pieni voti e quello che ho imparato è fondamentale nel mio lavoro; fin dall’inizio della mia carriera ho studiato anche alla scuola di metafisica organico-dinamica per l’impresa e questa per me è stata un’ esperienza vitale.

Mi sono accorto che tanti clienti e colleghi, che negli anni sono diventati anche amici, condividono con  me la stessa passione di comprendere il senso autentico delle cose. La maggior parte delle persone che incontro nel mio lavoro sono portatrici di valori veramente profondi e sono contento di averle conosciute. Ho imparato molto da tutti, pennaecalamaiomolto più che dai libri.

Adoro mia moglie e mio figlio che danno senso e gioia alla mia vita.

Un caro saluto

Luca Cipriani

PS: se vuoi ricevere altre info scrivimi qui: info@lucacipriani.it  oppure lascia un tuo commento nel modulo qui sotto.


4 thoughts on “

  1. IL GIGLIO s.r.l. on febbraio 5, 2016 at 9:29 am said: Edit
    Fa sempre piacere ricevere delle novità, specialmente se le novità non si trovano dappertutto. Attendiamo con ansia i cataloghi nuovi con i campionari e la super visione del tecnico Cipriani, per sentire qualche particolare in più sulle news.
    Cordialità
    Gastone

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>