Fototessera 10004Benvenuto sul mio blog. Se sei arrivato qui è perché sei già un mio cliente rivenditore o stai per diventarlo.

Se vuoi utilizzare al meglio tutte le opportunità dei MARCHI che rappresento e ottenere risultati ottimali, allora qui trovi molte informazioni utili, consigli, strumenti ed esperienze che ti spiegano come farlo. A differenza di altri agenti che amano il mordi e fuggi, sono convinto che la vendita sia un processo organico da costruire.

Siccome è possibile che ancora qualcuno non mi conosca bene, mi presento subito spiegando la specificità di ciò che vendo, poi ti svelo cosa ho scoperto in tanti anni di commercio e concludo con un po’ di storia.

Mi chiamo Luca Ciprianidal 1991 sono agente di commercio in Triveneto e Lombardia Orientale  e lavoro con i rivenditori del canale promozionale, del canale cartoleria dettaglio/ingrosso e del canale regalo.

Sai meglio di me che non c’è niente di peggio che racconto-una-brutta-figura-L-8VL4W4presentarsi ad un evento o ad una festa senza niente in mano oppure avere un bel logo o un valido messaggio e non farlo conoscere; ed è ancora peggio utilizzare per questi scopi prodotti scadenti o sconosciuti: la brutta figura è garantita.

 Le aziende che rappresento sono invece  marchi storici e conosciuti che producono articoli da scrittura per risolvere i bisogni dei tuoi clienti legati alla promozione di un logo, alla diffusione efficace di un messaggio o legati alla regalistica personale e aziendale. I prodotti che ti propongo sono a loro modo unici e in Triveneto e Lombardia orientale li puoi trovare solo da me.

  • LECCEPlogo lecce pen IV-01-01_rgbEN  dal 1953 produce penne pubblicitarie serigrafate con stampa in tondo a 360° ed è famosa perché per prima in questo settore ha intrapreso la strada dell’ecologia. Il suo punto di forza e unicità è aver ideato penne su misura per specifiche aree di comunicazione.  Per questi motivi è la penna perfetta per far conoscere il logo del tuo cliente o diffondere il suo messaggio aziendale. Rappresento questa azienda dal 1998.
  • AURORA dal 1919 produce articoli da scrittura di prestigio e in questo settoreovoide BIG B è il marchio italiano più antico. Per queste ragioni è il regalo migliore per gli “scrittori” amanti del made in Italy o per gli omaggi istituzionali delle aziende, in particolare tutte quelle che lavorano con clienti stranieri. Essere simbolo e ambasciatore del miglior saper fare italiano, è il punto di forza di questo marchio. Rappresento questa azienda dal 1991.

Qual è in definitiva il mio compito? Il mio compito è aiutarti a trarre il maggior beneficio da questi marchi. La vendita è un processo organico-dinamico e termina quando anche  tu hai venduto e hai fatto bella figura con i tuoi clienti, senza ricevere reclami.

Grazie alla  lunga esperienza di vendita maturata sul campo e ad una solida formazione, ho scoperto i problemi e le opportunità del tuo settore. Siamo nei tempi della cosiddetta “crisi” e sono ben conscio del fatto che dopo il 2008 il mondo è cambiato; occorre adattarsi alla nuova realtà e scoprire modi nuovi di fare impresa e anche nuovi modi per vendere.

Anche la mia professione ha naturalmente bisogno di costante miglioramentoaggiorno continuamente il mio sistema di vendita perché voglio costruire?????????? rapporti commerciali duraturi, fondati sulla reciproca, fiducia e profittevoli per tutti gli attori coinvolti: per te che sei un rivenditore, per il tuo cliente, per  le mie aziende mandanti e per quanto possibile anche per il bene comune e per l’ambiente, naturalmente anch’io debbo avere la mia parte di beneficio. Senza questo sguardo globale è oggi anacronistico fare impresa anche quando si tratta di una piccola impresa. Nessuna azienda è un’isola.

Sono convinto che i clienti comperano quando hanno un bisogno, quando si fidano e quando vogliono loro, non esistono formule magiche, incantesimi o frasi particolari per convincere a comperare, per queste cose ci sono maghi per chi ci crede e non hanno nulla a che spartire con una vendita di tipo professionale. Oggi è infatti necessario un processo di vendita che valorizzi la mia e la tua specificità, se il cliente percepisce la nostra idea differenziante ed è convinto che risolviamo al meglio il suo bisogno, vedrai che al momento giusto ci premierà.

Come ho iniziato la professione di venditore?

Platone e AristoteleHo iniziato da giovane la professione di venditore per pagarmi gli studi all’università. Non sapevo niente di vendita e ringrazio tutti quei clienti che fin da subito sono stati pazienti e generosi con me e mi hanno aiutato a crescere. Mi sono appassionato a questo mestiere e per dare un servizio migliore e sempre più professionale ho frequentato corsi di vendita e letto decine di libri su questi argomenti; continuo a farlo perché ritengo che nel mondo moderno ogni professione abbia bisogno di stare al passo con i tempi. Mi sono laureato in filosofia a pieni voti e quello che ho imparato è fondamentale nel mio lavoro; fin dall’inizio della mia carriera ho studiato anche alla scuola di metafisica organico-dinamica per l’impresa: esperienza vitale; ne sono poi diventato uno dei responsabili e un formatore.Tengo corsi e convegni su questi argomenti.

Mi sono accorto che tanti clienti e colleghi, che negli anni sono diventati anche amici, condividono con  me la stessa passione di comprendere il senso autentico delle cose. La maggior parte delle persone che incontro nel mio lavoro sono portatrici di valori veramente profondi e sono contento di averle conosciute. Ho imparato molto da tutti, molto più che dai libri.

Adoro mia moglie e mio figlio che danno gioia alla mia vita.

pennaecalamaioLa scrittura manuale è un’arte antica e nobile, stimola la creatività e la riflessione (Anonimo)

PS: il Blog è ancora in costruzione a breve inserirò i contenuti promessi per ora accontentati dei link :-))

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>